Archivi tag: William Shakespeare

Pene d’Amor Perdute – Il testo: III Parte

Standard

pogany_labour4-417E così il Re di Navarra e i suoi filosofi da giardino accusano il colpo: si direbbe che nessun austero proposito, per quanto nobile, resista davanti alla grazia di quattro francesine dallo spirito pungente. I nostri quattro giovanotti hanno tentato di fingere di nulla, si sono rimproverati e smascherati a vicenda, in un tourbillon di lettere malconsegnate e sfoghi ascoltati da gente nascosta negli alberi… e alla fine tutti cedono all’amore – e cedono per iscritto. Anche Don Adriano de Armado lo Spagnuolo residente – per la perplessità di tutti, nobili e villici.

Ma per ora son solo parole, sospiri, inchiostro e battibecchi. Come andrà a finire?

Ttra maschere, imbrogli e rivelazioni dell’ultimo momento, lo scopriremo martedì alle ore 18, leggendo insieme il Quinto Atto – di cui intanto potete scaricare il testo qui.

Vi aspettiamo!

Annunci

Il Testo – II Parte

Standard

bbc_loves_labours_lostDunque, ricapitolando: alla corte di Navarra, Re Ferdinando e i suoi inseparabili amici Longueville, Dumain e Biron hanno fatto voto di studiare filosofia per tre anni mangiando poco, dormendo meno e soprattutto tenendosi lontano dalle donne… Come fa notare lo scettico Biron, però, quest’ultima clausola dovrà essere quantomeno sospesa per la visita di stato della Principessa di Francia, venuta a negoziare la cessione dell’Aquitania.

Mentre i sudditi – dai rustici Zucca e Giacometta all’eccentrico cavaliere spagnolo Don Adriano de Armado con il suo paggio – affrontano ciascuno a suo modo le austere restrizioni regie, l’arrivo della bella Principessa con le sue altrettanto graziose dame scombussola i piani dei nostri filosofici giovanotti.

Tra negoziati diplomatici in giardino, idilli multipli e fioriture poetiche, riusciranno i Navarresi a mantenere il giuramento di fronte al fascino delle Francesine? E chi otterrà le attenzioni della contadinella contesa?

L’appuntamento con il III e IV atto di Pene d’Amor Perdute è per martedì 29 novembre, alle ore 18, presso la Libreria Ibs+Libraccio, al n° 50 di Via Verdi (Mantova).

Potete scaricare il testo delle letture qui.

Ed ecco il testo

Standard

loveslabourslost_4485Martedì 22 si avvicina, ed è ora di avere per le mani quel che leggeremo – quasi in contemporanea con Canterbury, dove James Cavalier e i suoi ci precederanno di nemmeno  ventiquattr’ore.

Qui c’è, in formato PDF da scaricare e stampare, la prima parte di Pene d’Amor Perdute, nella traduzione di Goffredo Raponi.

Ci aspettano le vicende del Re di Navarra con i suoi amici e della Principessa di Francia con le sue damigelle – e dell’ineffabile cavaliere spagnolo, Don Adriano de Armado con il suo paggio Tignola, per non parlare di rustici, guardie e contadinelle…

I ranghi sono quasi completi, ma c’è ancora qualche parte scoperta. Se avete voglia di leggere con noi, c’è ancora tempo. Fateci sapere, e vi assegneremo una parte:

Vi aspettiamo, martedì 22 alle ore 18, alla Libreria Ibs+Libraccio, al n° 50 di Via Verdi – Mantova.

 

Salva

Pene d’Amor Perdute al Palcoscenico di Carta

Standard

È stato un po’ complicato – ma finalmente abbiamo trovato casa presso la Libreria IBS – il Libraccio di Via Verdi.

Giusto in tempo per finire in bellezza l’Anno Shakespeariano con una nuova lettura – in contemporanea con Canterbury. E questa volta si sorride con la storia del Re di Navarra e dei suoi amici, decisi (chi più che meno) a costruirsi un’arcadia filosofica e senza distrazioni in gonnella… finché la bella Principessa di Francia non capita da quelle parti con le sue vivaci dame di compagnia. Chi vincerà – tra filosofia e amore?

lllnov16small

Volete leggere insieme a noi? Iscrivetevi usando questo form:

Vi assegneremo una parte e vi invieremo il testo.

Se invece volete solo assitere, unitevi a noi in libreria, a partire dal 22 novembre alle 18. Non serve altro. Vi aspettiamo!

 

Uno sguardo a Romeo e Giulietta

Standard

Siamo in arrivo! Settembre si avvicina – e così il ritorno de Il Palcoscenico di Carta.

Intanto, ecco qui un rapido sguardo a come sono andate le cose in maggio: Romeo e Giulietta, di William Shakespeare, dal 7 al 21 maggio 2015 presso la Libreria Galleria Einaudi:

A prestissimo!

Appuntamento a giovedì

Standard

Il Palcoscenico di Carta si riunisce giovedì 14 maggio, alle ore 18, presso la Libreria Galleria Einaudi per la seconda parte di Romeo e Giulietta, di William Shakespeare.

Ora l’antica passione sta sul letto di morte
e un nuovo affetto vuole esserne l’erede.
La bella fanciulla, per cui l’amante soffriva
e desiderava la morte,
vicino alla soave Giulietta non è più bella.
Ora Romeo è amato e ama un’altra volta,
i due amanti sono legati dall’incanto degli sguardi;
ma egli deve soffrire credendola sua nemica,
ed essa deve rubare la dolce esca d’amore da tremendi ami.
Ed essendo considerato un nemico, egli non può
avvicinarla per mormorarle le promesse degli amanti;
ma per lei che ama con uguale misura,
sono più difficili le occasioni per incontrarsi
in qualche luogo con l’amato.
Ma la passione presta loro la forza, il tempo, i mezzi
per incontrarsi e consolare le estreme sofferenze
con estreme dolcezze.

Vi aspettiamo!

Romeo e Giulietta

Standard

Romeo-and-Juliet-ArtworkE finalmente ci siamo.

Come promesso, iniziamo con Romeo e Giulietta, di William Shakespeare, la celeberrima storia d’amore e morte ambientata in un’immaginaria Verona Medievale dilaniata dalla lotta tra grandi famiglie.

Unitevi a noi alla scoperta di come il trionfo dell’amore non sempre coincida con il lieto fine…

Come funziona?

Ci si siede in cerchio, e si legge, abbandonandosi al fascino del teatro, della storia, della lingua… La lettura sarà suddivisa su tre appuntamenti (7, 14 e 21 maggio) presso la Libreria Galleria d’Arte Einaudi, al n° 19 di Corso Vittorio Emanuele II, a Mantova. Gli incontri avranno inizio alle ore 18, e dureranno circa un’ora.

Volete ascoltare? Raggiungeteci – non occorre altro. Volete partecipare come lettori? Fatecelo sapere entro domenica 3 maggio utilizzando il form qua sotto. A seconda della disponibilità, vi assegneremo una parte e vi invieremo il testo.